Storia

1980
1980

Nel 1980 a Spirano, in provincia di Bergamo, Dietelmo Pavoncelli e la moglie Gabriella Roberta Severgnini fondano Kabisport, azienda dedicata inizialmente alla creazione e alla produzione di abbigliamento imbottito da sci (Silvy Tricot-Lancer Gustav Thoeni-HakiPaki bimbi) e da Formula 1 (Malboro-GP Monaco).

1984
1984

Dalla collaborazione con il gruppo Max Mara, nel 1984 nasce, a livello mondiale, la prima linea di abbigliamento imbottito da città. Questo capo, realizzato in ovatta ed in seguito anche in piuma, diverrà da quel momento il più importante fenomeno dei successivi 30 anni.
La collaborazione con il gruppo Max Mara comprende tutte le sue linee tra cui ( Sportmax, Max Mara, Weekend, Marella, Max&Co, IBlues, Blues Club, Pianoforte, Marina Rinaldi, Marina Giorno, Marina Sport).

1996
1996

Nel 1996 Kabisport assume la nuova e definitiva denominazione Kabi srl e rinforza la sua collaborazione con Max Mara, di cui segue ogni collezione, compreso i conformati di Marina Rinaldi, producendo in commercializzato fino a 130.000 pezzi per stagione, partendo dai prototipi fino al capo finito.
Nello stesso periodo, Kabi collabora con altri grandi brand quali Prada, Versace, Marni, Malo, Cinzia Rocca, Krizia, Missoni, Les Copains, Ago&Filo Bimbi, Belfe, Moncler Gamme Rouge ecc…

2005
2005

TINTO IN CAPO
Con la linea BBJ realizza per molte stagioni un numero importante di pezzi in lino "tinto in capo", utilizzando il complicato sistema di tinture per commesse clienti e coordinati.

2004-2010
2004-2010

Dal 2004, per ragioni di costi, la maggior parte delle aziende di moda decide di delocalizzare la propria produzione in Romania, Ungheria, Cina ed altri paesi. Di qui la necessità di creare linee di proprietà e in licenza sotto organizzazione e rete commerciale della Kabi.
E' in questo periodo che inizia (nel 2007) l'accordo in licenza con lo stilista Francesco Scognamiglio (che durerà fino al 1 agosto 2013) allestendo il proprio showroom a Milano in Via Cerva 30 tuttora attivo per levendite in tutto il mondo.

2010
2010

Nel 2010 Kabi da inizio al proprio marchio +MINI dedicato, come dice il nome stesso, alla produzione e alla commercializzazione worldwide di PIUMINI sia in ovatta che in piuma, dotandosi di macchine impiumatrici.

Oggi
Oggi

Kabi produce e commercializza in tutto il mondo due linee di proprietà ( +MINI e Tiziana Pavoncelli ) continuando a produrre in conto lavorazione per grandi marchi nonchè gestendo in patnership licenze con giovani stilisti.

prev
next

KABI_SHOWROOM